Navigazione Navigli

Termini e condizioni

1 CONDIZIONI GENERALI DI VIAGGIO

2. Generalità

Le condizioni di seguito previste sono applicabili laddove non diversamente ed espressamente previsto in relazione alla singola tipologia di servizio di trasporto prescelto.
Il Viaggiatore è tenuto:
1. all’osservanza di tutte le prescrizioni che lo riguardano, relative all’esercizio ed all’uso delle barche, ad uniformarsi alle condizioni esposte, agli avvertimenti del personale in servizio, nonché alle leggi, ai decreti ed ai regolamenti vigenti in materia di trasporto pubblico; deve inoltre osservare tutte le prescrizioni comportanti impedimenti, restrizioni o condizioni speciali nell’esecuzione del trasporto;
2. al rispetto delle precauzioni necessarie e a vigilare, per quanto da egli dipenda, sulla sicurezza ed incolumità propria, delle persone e degli animali che sono sotto la propria custodia, nonché sulla sicurezza delle proprie cose. Chiunque contravvenga alle prescrizioni di cui ai punti precedenti incorre nelle sanzioni di legge e risponderà dei danni che per tali fatti derivassero a persone, animali e cose.

3. DIRITTI E DOVERI DEL VIAGGIATORE

Con la convalida del documento di viaggio, tra l’utente – cliente e Navigazione Navigli by Autostradale Viaggi S.r.l., nasce un contratto caratterizzato da condizioni reciproche di diritto / dovere che regolano, in via generale la fruizione del servizio.
3.1 Diritti del viaggiatore
I Diritti del Viaggiatore fanno riferimento alla Normativa Nazionale ed al Regolamento UE 181/2011 e nello specifico vengono riassunti i principali:

  • sicurezza e tranquillità del viaggio;
  • continuità e certezza del servizio;
  • pubblicazione tempestiva e di facile reperibilità degli orari di servizio;
  • facile accessibilità alle informazioni sulle modalità del viaggio e sulle tariffe, tempestive;
  • rispetto degli orari di partenza e di arrivo;
  • igiene e pulizia dei mezzi e dei locali di proprietà aperti al pubblico, efficienza delle apparecchiature di supporto e delle infrastrutture;
  • riconoscibilità del personale e della mansione svolta;
  • contenimento dei tempi di attesa agli sportelli;
  • rispetto delle disposizioni sul divieto di fumo sui mezzi e nei locali di proprietà aperti al pubblico;
  • facile accessibilità alla procedura dei reclami e tempestività nella risposta agli stessi.

3.1.1 Diritto a condizioni di trasporto non discriminatorie
Tutte le persone che acquistano biglietti per servizi di trasporto hanno diritto a non essere discriminate direttamente o indirettamente in base alla loro nazionalità o al luogo di stabilimento di Autostradale Viaggi Srl o del venditore di biglietti nell’Unione.
3.1.2 Diritto All’Informazione
Tutti i passeggeri hanno diritto a ricevere informazioni adeguate per tutta la durata del viaggio. Tale diritto include il diritto di essere informato sui diritti dei passeggeri e sui dati necessari per contattare gli organismi nazionali responsabili del controllo. Tutte le informazioni generali pertinenti e le condizioni di trasporto sono disponibili in formati accessibili alle persone con disabilità e alle persone a mobilità ridotta.
3.1.3 Diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta
Oltre ai diritti dei passeggeri in generale, le persone con disabilità e le persone a mobilità ridotta hanno i seguenti diritti quando utilizzano i servizi di trasporto, al fine di consentire loro di beneficiare delle stesse possibilità di viaggiare degli altri cittadini.
(a) Diritto di accesso al trasporto per le persone con disabilità e per le persone a mobilità ridotta, senza oneri aggiuntivi
Autostradale Viaggi S.r.l., gli agenti di viaggio e gli operatori turistici non possono chiedere alle persone con disabilità o alle persone a mobilità ridotta di pagare un costo aggiuntivo per le prenotazioni e i biglietti.
Essi non sono inoltre autorizzati a rifiutare una prenotazione, fornire un biglietto, o accettare a bordo passeggeri a causa della loro disabilità o mobilità ridotta. Le eccezioni sono consentite solo nel caso in cui il trasporto della persona con disabilità o a mobilità ridotta in questione non sarebbe possibile in conformità alla legislazione applicabile sulla sicurezza dei passeggeri e alle disposizioni in materia di salute e sicurezza delle autorità competenti o quando la struttura di una barca, o le infrastrutture di trasporto non permettono di trasportare tale persona in condizioni di sicurezza e concretamente realizzabili.
In caso di servizi regolari su lunga distanza, se Autostradale Viaggi S.r.l., l’agente di viaggio o l’operatore turistico rifiuta di accettare una prenotazione, fornire un biglietto o imbarcare un passeggero per i motivi summenzionati, deve immediatamente informare lo stesso del motivo del rifiuto e, nel caso il passeggero ne faccia richiesta, mettere tali informazioni per iscritto. Se i problemi per i quali al passeggero in questione è stata rifiutata una prenotazione o l’imbarco possono essere risolti dalla presenza di una persona in grado di fornire l’assistenza necessaria, il passeggero può chiedere di essere accompagnato da una persona di sua scelta a titolo gratuito.

3.1.7 Diritto di trasmettere reclami ad Autostradale viaggi S.r.l. e agli organismi nazionali preposti all’esecuzione del regolamento
I passeggeri possono trasmettere un reclamo ad Autostradale Viaggi S.r.l. entro tre mesi dalla data in cui è stato prestato o avrebbe dovuto essere prestato il servizio regolare. Entro un mese dal ricevimento del reclamo, Autostradale Viaggi S.r.l. notifica al passeggero che il reclamo è accolto, respinto o ancora in esame. Autostradale Viaggi S.r.l. fornirà una risposta definitiva entro tre mesi dal ricevimento del reclamo.
I suddetti termini non si applicano alle questioni relative al risarcimento in caso di decesso o lesioni personali in caso di incidenti.

4. 1. Doveri del viaggiatore e Norme comportamentali

I viaggiatori devono occupare sempre tutti i posti a sedere fino a che ve ne sia disponibilità. L’Azienda declina ogni responsabilità in caso di incidenti subiti dai viaggiatori che non si siano attenuti alle suddette prescrizioni. È fatto divieto al viaggiatore di: fumare e disturbare, occupare più di un posto a sedere e ingombrare le zone di salita e discesa senza motivo, esercitare attività commerciale, di raccolta fondi, insudiciare o manomettere parti o apparecchiature delle imbarcazioni. I trasgressori saranno allontanati, previo ritiro del titolo di viaggio senza diritto ad alcun rimborso per i percorsi ancora da effettuare.
In sintesi, alcune norme comportamentali:

  • non utilizzare i mezzi senza documento di viaggio convalidato e/o prenotazione (se questa è obbligatoria);
  • non occupare più di un posto a sedere;
  • non arrecare danni o sporcare i mezzi di trasporto o le infrastrutture;
  • rispettare il divieto di fumo sui mezzi e negli spazi aperti al pubblico;
  • non gettare qualunque oggetto dal mezzo;
  • non avere comportamenti tali da recare disturbo ad altre persone;
  • non trasportare oggetti compresi tra quelli classificati nocivi e pericolosi e rispettare le norme per il trasporto di cose e/o animali;
  • non esercitare attività pubblicitaria e commerciale senza il consenso dell’Azienda;
  • attenersi alle norme che regolano le formalità relative ai controlli in vettura.

7. Documenti di viaggio

Prima di accedere a bordo, il viaggiatore deve essere in possesso di regolare documento di viaggio emesso da AUTOSTRADALE VIAGGI srl, dai siti convenzionati o acquistato a terra presso le rivendite autorizzate. Il documento di viaggio deve essere convalidato appena saliti a bordo.

8. Modifica e Annullamento prenotazioni servizi turistici

1. È possibile modificare il biglietto una sola volta, almeno 24 ore prima della partenza, gratuitamente.
2. In caso di annullamento del biglietto, è possibile richiedere il rimborso totale, se la richiesta è effettuata almeno 48 ore prima della partenza.

9. Trasporto di bambini

1. Ogni viaggiatore munito di documento di viaggio ha la facoltà di far viaggiare gratuitamente un solo bambino di età inferiore ai 2 anni il quale deve essere tenuto in grembo.
2. Dai 2 ai 12 anni si applica la tariffa ridotta.

10. Trasporto di animali domestici

Ogni viaggiatore, munito di documento di viaggio, può portare con sé gratuitamente un animale domestico di piccola taglia al quale sia stato applicato un congegno atto a renderlo inoffensivo. Il trasporto di animali, esclusi i cani guida, può essere rifiutato.

11. Reclami

Per reclami, il viaggiatore può far pervenire le proprie segnalazioni tramite lettera o e-mail evidenziando le generalità del mittente al seguente recapito: o al seguente indirizzo di posta elettronica: info@navigazionenavigli.it

Legge applicabile

Tutti i servizi di trasporto prestati da Autostradale: sono esclusivamente soggetti al diritto italiano. Ogni controversia ad essi relativa sarà di esclusiva competenza delle autorità giurisdizionali italiane.